Oggi vi parliamo di un ingrediente con cui potrete sicuramente preparare un secondo con i fiocchi, magari per il vostro pranzo domenicale. I piatti che vi proponiamo oggi hanno tutti come protagonista indiscussa l’arista di maiale. Non lo conoscete? Si tratta di un taglio del suino davvero ottimo: è la parte disossata del carrè, detta anche lonza di maiale, lombo o lombata (il nome dipende dalla regione di riferimento).

Questo pezzo di carne comunque proviene dalla Toscana e dalla sua tradizione culinaria.

Per cucinarla bene servono sicuramente attenzione e pazienza, due ingredienti importanti tanto quanto quelli che metterete nel vostro piatto. La carne, infatti, ha bisogno di tempo per diventare morbida e umida, affinché il sugo si impregni bene.

Andiamo dunque a vedere le migliori ricette per cucinare l’arista e per rendere questo pezzo morbido e saporito.

Arista: ricette migliori

Partiamo dall’arista al latte: si tratta di un secondo piatto assolutamente non complesso da realizzare, che risulterà essere di un sapore e di una morbidezza davvero unica. Ed è proprio il latte a rendere quell’effetto di morbidezza, mentre il rosmarino conferisce alla carne un gusto aromatico che ben conosciamo. Une delle peculiarità di questo piatto, oltre al fatto di essere davvero buono, è che si abbina perfettamente ad ogni tipo di contorno. Ottima anche riscaldata, l’arista al latte è una pietanza ottima per il pranzo domenicale ma non solo.

Altra ricetta che vi consiglio di provare è l’arista di maiale in tegame. Si tratta di un secondo piatto davvero stuzzicante, che profuma di mediterraneo da ogni poro, soprattutto grazie all’aglio e al rosmarino. E’ questa deliziosa coppia a rendere la carne ancor più sfiziosa. Insieme ad essi, anche il vino rosso (meglio se corposo) contribuisce a rendere questa ricetta ancora più gustosa e morbida.

Un altro piatto che vogliamo consigliarti è l’arista all’arancia: è un secondo molto eclettico, adatto sia per pranzi che per cene in famiglia o per occasioni speciali. L’arancia e l’arista sono un’accoppiata davvero interessante, in quanto il sapore e il profumo del primo ingrediente vanno a sposarsi bene con le essenze del secondo. Per far sì che questo matrimonio si realizzi nel migliore dei modi potete marinare la carne in un misto di buccia e succo di arancia, magari aggiungendo qualche spezia nel composto. L’arista diventerà così più morbida e gustosa.

Infine, vediamo un’ultima ricetta, ovvero l’arista di maiale alla birra: si tratta di un secondo piatto unico, davvero gustoso. E’ un classico arrosto di maiale, dove però è la birra l’ingrediente che crea la magia: perfetta per essere accompagnata da un contorno di patate al forno, questa ricetta vi saprà stupire.

Vuoi ricevere altre ricette sfiziose, consigli, promozioni e novità? Inserisci i tuoi dati